Il Progetto educativo 2020



La banda dei virus” è il nuovo progetto educativo legato all’iniziativa “Tutti per la scuola”, pensato per aiutare i più piccoli a capire, senza spaventarli, ciò che è avvenuto durante l’emergenza sanitaria da Covid-19 e a favorire il loro ritorno a scuola.

Grazie al percorso educativo, che potrà essere esplorato online in classe o in famiglia attraverso qualsiasi device, le bambine e i bambini comprenderanno cosa sono e come si diffondono i virus, scopriranno l’importante ruolo della ricerca scientifica ma anche tutto quello che, con semplici attenzioni e gesti quotidiani, possiamo fare per proteggere la nostra salute.

Perché il miglior antidoto al virus è la conoscenza!

Il progetto educativo

Oggi l’attenzione è rivolta tutta al Sars-Cov-2, ma non dobbiamo dimenticare che è solo l’ultimo arrivato di una banda –la banda dei virus! – in realtà grandissima, composta da tanti virus diversi con cui l’uomo convive e che combatte da sempre con i propri anticorpi e – da quando la ricerca scientifica lo permette – con vaccini e cure specifiche.

Con un linguaggio semplice e divertente, i bambini scopriranno così che i virus sono di tanti tipi e, soprattutto, non sono tutti uguali. Ci sono dei tipi pericolosi come il virus del vaiolo, dei tipi innocui con cui lottiamo quotidianamente, come quelli che causano il raffreddore o alcune influenze, altri che da molto tempo teniamo a bada come il virus del morbillo.

E il Sars-Cov-2, che tipo è? Per rispondere a questa domanda dobbiamo comprendere che questo nuovo virus ci ha messo in difficoltà perché è un membro “nuovo” della banda, era cioè sconosciuto fino a poco tempo fa. Adesso però (come in passato è avvenuto per gli altri virus) i ricercatori sono già alla ricerca di cure e, soprattutto, del vaccino.

Nel frattempo, il nostro compito è mettere sempre in pratica tutti quei gesti legati all’igiene e alla prevenzione che servono a tutelare la salute nostra e di chi ci sta vicino.

Il testo è firmato da Manuela Salvi, autrice di tanti libri di successo per bambini, nonché traduttrice e copy editor per Mondadori e co-fondatrice dell’Associazione Italiana Scrittori per Ragazzi. La consulenza scientifica del progetto è a cura del professor Roberto Gasparini, docente presso l’Università degli Studi di Genova per i corsi di Igiene e Medicina Preventiva, massimo esperto di temi legati alla prevenzione da virus e vaccinazioni, con oltre 500 pubblicazioni su riviste scientifiche mediche nazionali e internazionali.

Come partecipare

Basta collegarsi al sito bandadeivirus.tuttiperlascuola.it e inserire il codice meccanografico della propria scuola.

All’interno del sito, tanti contenuti pensati per essere esplorati in classe – con la LIM o un PC – oltre che spunti per attività e riflessioni.

Il sito può essere esplorato anche da casa, con il supporto dei genitori.

Il progetto educativo è riservato alle scuole iscritte a “Tutti per la scuola”.

Se la scuola in cui insegni o frequentata dai tuoi figli non è iscritta al programma, può farlo gratuitamente cliccando qui: tuttiperlascuola.it/recupera-password


Vai a bandadeivirus.tuttiperlascuola.it